Home » I locali più cool di Roma
Blog

I locali più cool di Roma

Di locali a Roma se ne trovano a decine, centinaia. E ne aprono continuamente di nuovi, ogni stagione in ogni zona della Capitale. Dal centro storico ai quartieri più periferici ma ormai riconosciuti come luoghi della movida, in particolare quella alimentata dagli studenti universitari fuori sede e stranieri.

Per questo, per stare sempre “sul pezzo” e sapere ogni week end dove andare e quali scegliere tra i migliori locali a Roma, è bene essere informati anche sulle nuove aperture. Da Testaccio a Ostiense, dal Pigneto a San Giovanni, da San Pietro a Montesacro.

Al Flaminio, in piazza dei Carracci, da luglio ha aperto i battenti “Claire Bistrot”, un gradevole locale di Roma stile francese, dall’arredamento curato con ottimi giochi di luce, colori tenui e tante conserve alla parete. Aperto dalla colazione fino al dopo cena, a farla da padrona è la cucina francese a cui pensa lo chef Daniele Guidoni, scuola Gambero Rosso. Presente anche una piccola scelta di pasticceria. Prezzi contenuti, a pranzo con gli amici è l’ideale perché ogni 4 persone una non paga. Ottimo l’aperitivo dalle 18.30, luogo anche abbastanza romantico per un’uscita galante.

Se siete amanti degli animali domestici e in particolare dei gatti, allora ha aperto uno dei più originali locali di Roma, ovvero il  “Romeow Cat Bistrot”, un neko cafè la cui tradizione arriva direttamente dal Giappone. I neko cafè, infatti, sono luoghi dove vivono stabilmente colonie feline e contemporaneamente si fa colazione, si ordina il brunch, si beve una birra. Tutto rigorosamente vegetarian e vegan style. Si trova in via Francesco Negri a Ostiense e sicuramente è già luogo fisso di ritrovo per gli studenti di Roma Tre, visto che l’orario d’apertura copre interamente il ciclo delle lezioni universitarie e i battenti chiudono ben oltre l’orario della cena.

Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi