Home » Come organizzare una festa a casa vostra
Blog

Come organizzare una festa a casa vostra

 

I vostri genitori se ne vanno per il week-end, avete casa libera due giorni e volete chiamare gli amici per fare festa. Una bella cena, musica, alcolici. Ma non è vostra intenzione farvi tagliare i viveri quando i “vecchi” torneranno, a causa di eventuali danni o delle lamentele dei vicini.

Allora saranno preziosi per voi questi consigli su come organizzare una cena di successo a casa vostra, senza brutte sorprese e col minimo rischio. È giusto che ci si voglia divertire, è giusto sfruttare l’occasione perché “quando il gatto non c’è, i topi ballano”, ma è importante che lo si faccia mantenendo la calma.

E allora iniziamo dall’organizzazione e dalla scelta degli ospiti.

  • Selezionate gli amici più responsabili e limitate gli imbucati

Tra tutte le vostre conoscenze, ci sarà sicuramente qualche testa calda, qualcuno meno affidabile di altri. Bene, lasciateli dove stanno. Non aggiungeteli al gruppo WhatsApp che aprirete per gli inviti e vietate categoricamente agli altri amici di spargere la notizie. Inoltre, per evitare di ritrovarci 100 persone a casa, di cui 70 imbucati indesiderati, specificate che l’invito si può allargare solo esclusivamente ad eventuali partner. Se poi avete un villone con parco e piscina, fate come vi pare…

  • Open bar ma senza coma etilico

Calcolate la quantità di bevande alcoliche facendo sì che non ce ne sia uno sproposito a disposizione. Se prevedete 20-25 invitati, non è il caso di fare la spesa per 100 persone. Due casse di birre da 24 bottiglie ciascuna, 10-12 bottiglie di vino tra rosso e bianco, una bottiglie di rum e una di vodka insieme a succo di pesca e Coca Cola crediamo sia un “bottino” più che sufficiente per soddisfare tutti. Significa che ognuno potrà bere – se lo vorrà –  circa 2 birre a testa, mezza bottiglia di vino e un paio di cocktail. È già parecchio. In tal modo eviterete che qualcuno dia in escandescenze, compia atti vandalici o si senta male.

  • Occhio alla musica

La playlist non va sottovalutata. Pensare a limitare i danni è importante, ma anche la musica da ballare gioca un ruolo decisivo per la riuscita del party a casa vostra. Un consiglio? Andate su Spotify, collegate due belle casse al vostro Pc e scegliete un mood adatto, quello da discoteca, per ballare e divertirvi il più possibile.

  • Patti chiari amicizia lunga

Il giorno prima della festa, avvertite i vostri vicini – sempre che ne abbiate – per dire loro che darete un party con qualche amico e sentiranno un po’ di rumore. Mostrandovi educati e premurosi saranno più tolleranti e per essere ancor più convincenti ed evitare proteste postume, comunicate loro un orario di massima entro il quale tornerete al silenzio. Di solito di sabato si può tollerare la musica alta fino all’una, l’una e mezza se siete fortunati.

  • Ognuno prepari qualcosa da mangiare

Visto che non potrete fare le ore piccole, è consigliabile far iniziare la festa per le 20.30 con una cena “in piedi”. Per evitare di dover lavare piatti tutta la domenica, fate scorta di quelli di plastica, insieme a bicchieri, forchette e tovaglioli (nei discount troverete maxi-formati a pochi centesimi), dopodiché organizzatevi in gruppi e ognuno si occupa di preparare qualcosa. Chi della pasta preferibilmente fredda, chi qualche pizza rustica, chi un bel dolce (il tiramisù è il più semplice e veloce). Non sporcherete la cucina e pulirete molto meno il giorno dopo.

Bene, la strategia è questa. L’organizzazione di una festa a casa vostra, seguendo questi pratici consigli, farà sì che l’evento riesca con successo e senza ripercussioni negative sulla vostra casa e con i vostri genitori.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi